Cometa Betlemme

DALLA DIOCESI - L’editoriale che mi è stato chiesto e che si può leggere nelle pagine di «Toscana Oggi» di questo numero evoca il richiamo della stella che conduce a Betlemme.
Anche dal sito web de «La Domenica» vorrei invitare a cercare questa luce e a seguirla, per giungere a Betlemme e incontrare il dono del bimbo che nasce, il Signore Gesù.
Seguendo ancora un poco quella stella, scopro che la sua luce illumina quei percorsi che ho indicato nella lettera pastorale «e camminava con loro».


È la stella che ci guida sui sentieri della sinodalità, ci aiuta cioè a camminare insieme come Chiesa, a ritrovare orizzonti condivisi, ad andare tutti nella stessa direzione, a vivere la nostra Chiesa amandola, Lei, custodita e benedetta dal Signore.
È la stella che ci guida anche sulla strada del farci compagnia, camminando come popolo di Dio. La stella ci invita ad andare accompagnandoci ai tanti percorsi di vita che incrociano la nostra strada. Ci guida così a stringere mani, ad affiancare i passi di altri, ad asciugare talvolta le lacrime di chi piange e a condividere la gioia di chi è lieto.
Sinodalità e accompagnamento sono elementi di stile ecclesiale oggi illuminati da quella stella. Anche su queste strade siamo condotti a Betlemme e potremo riconoscere nel panorama della cittadina della Giudea dove è nato Gesù il riflesso della nostra terra, di San Miniato e scoprire che il Signore ci conduce proprio qui, a casa nostra, per accoglierlo e annunciarlo. E sia davvero per tutti un santo Natale!

Cerca

LINK UTILI

Iscrizione alla newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo

Accesso Utenti

Seguici su Twitter