PPBuggiani

FUCECCHIO - Pierpaolo Buggiani, ragazzino fucecchiese di 11 anni, ha già partecipato a 54 concorsi pianistici nazionali ed internazionali in Italia e all’estero, vincendo ben 44 primi premi di cui 15 assoluti o piazzandosi comunque sempre al secondo o al terzo posto. Sono questi i numeri del giovanissimo pianista, allievo del Maestro Fabrizio Berni, che lo segue musicalmente da quando Pierpaolo, a quattro anni e mezzo cominciò lo studio sistematico del pianoforte.

Ancora prima, intorno ai tre anni, Pierpaolo aveva mostrato interesse per la musica, avvicinandosi al vecchio pianoforte di famiglia con una curiosità impensata per un bimbo così piccolo, prime avvisaglie di un talento naturale che a poco a poco sarebbe sbocciato sorprendendo il suo stesso insegnante. L’orecchio assoluto, una innata predisposizione alla musicalità, delle piccole mani che volano sulla tastiera con naturalezza e agilità, sono doti che, con la tecnica, affinata grazie alle lezioni dI Berni, hanno dato anche la possibilità all’enfant prodige fucecchiese di superare col massimo dei voti l’esame conclusivo del primo triennio dei corsi preaccademici presso il Conservatorio "Franci" di Siena. Pierpaolo si è esibito in numerose manifestazioni e concerti in giro per l’Italia e sta diventando una giovane promessa della musica classica non solo locale. Prossimo appuntamento che lo vedrà protagonista insieme ad altri giovani allievi del Maestro Berni sarà l’ormai consueto Concerto di Natale «Di Suoni in...Canto» organizzato dall’Associazione «La Calamita Onlus» che si terrà martedì 26 dicembre 2017 alle ore 15,30 presso il Santuario di Santa Maria delle Vedute di Fucecchio e il cui ricavato andrà a sostegno delle attività del Centro di Aggregazione «La Calamita». Sarà l’occasione per gustare un programma che spazierà da autori romantici come Chopin ad autori contemporanei come Copland, passando per Debussy ed altri, attraverso la sapiente interpretazione di un piccolo, ma promettente pianista.

Seguici su Twitter