header

SALUTE E SOCIETÀ - Si parlerà di obiezione di coscienza al convegno organizzato dalla sezione Medici Cattolici di San Miniato, che si terrà presso il salone delle riunioni della Misericordia di Empoli sabato 25 novembre. La partecipazione all’incontro, come recita il comunicato dell’Amci, è gratuita

ed è aperta a tutti cittadini, e in particolare agli operatori dell’ambito sanitario: medici, psicologi, biologi, chimici, infermieri, ostetriche. Dopo l’accoglienza e i saluti ufficiali, i lavori inizieranno alle ore 9 con gli interventi dell’avv. Pierluigi Ciari (L’obiezione di coscienza nella costituzione italiana), del dott. Stefano Giannni (aspetti etici del fine vita) e dell’avv. Diego Cremona (aspetti legislativi). Modererà il dott. Sergio De Cesaris. Dopo una pausa, alle 10,45 avrà luogo un’altra tavola rotonda, alla quale interverranno il dott. Luigi Susini (L’obiezione di coscienza nell’aborto), la dott.ssa Maria Fadanelli (L’obiezione di coscienza nella professione infermieristica), la dott.ssa Gabriella Sibilia (L’obiezione di coscienza nelle religioni monoteiste) e il dott. Renato Colombai (L’obiezione di coscienza dal giuramento di Ippocrate a oggi). Moderatice sarà la dott.ssa Maria Nincheri Kunz. Dopo la discussione in aula, alle 13,15 la conclusione verrà affidata a mons. Andrea Pio Cristiani.

Seguici su Twitter