Cantate 3

CAPANNOLI -  Domani, sabato 16 dicembre, alle ore 21.30, nella suggestiva cornice dell’Abbazia di San Bartolomeo Apostolo di Capannoli, si aprirà il sipario su «Cantate Domino 2017 - Una luce nella Notte - Omaggio alla Natività di Nostro Signore«, il grande evento organizzato dalla «Corale Santa Cecilia» di Capannoli (capitanata dal Direttore Musicale e Artistico dello spettacolo, Simone Marinari) che, in quest’edizione, avrà per tema il Natale.

Un grande spettacolo che vedrà la partecipazione, oltre alla corale capannolese, della «Corale Valdera» di Peccioli diretta dal M° Simone Valeri, della «Corale Santa Cecilia» di Calci diretta dal M° Fabrizio Casini, del gruppo musicale «Blu Confine» di Ponsacco diretto dal M° Andrea Lucchesi, del coro gospel »Voices of Heaven» di Pisa diretto dal M° Sandro Macelloni e della recentissima formazione dei «Piccoli cantori della Corale Santa Cecilia» di Capannoli diretti dal M° Marinari.
Fiore all’occhiello di questa edizione saranno le voci soliste di Maurizio Galleni, Gloria Pozella, Francesca Pagni, Silvia Marchetti, Gianluca Gentile e Chiara Giuntini.
Le musiche, rigorosamente dal vivo, saranno eseguite dalla Grande Orchestra di Cantate Domino, una formazione di giovani professori d’orchestra provenienti da tutta la Toscana; saranno presenti violini, viole, violoncelli, contrabbasso, flauto, oboe, clarinetto, fagotto, corno, corno inglese, tromba, trombone, timpani ed arpa. Oltre ovviamente all’organo a canne dell’Abbazia.
Un omaggio alla Natività di Nostro Signore che conta dei numeri da record: vedrà l’intervento di circa 180 cantori, 23 musicisti, uno staff di 10 tecnici che gestirà la ripresa video, l’audio, le luci.
Due ore di grandi emozioni in cui si ascolteranno 18 brani della tradizione natalizia italiana ed internazionale. Alcuni eseguiti dalle singole formazioni ed altri a corali riunite.
Tratto distintivo del Cantate Domino è la lettura di testi inerenti il tema di riferimento; in questa edizione le letture saranno tratte dal Vangelo di Giovanni, da preghiere composte da San Giovanni Paolo II e da Santa Madre Teresa di Calcutta ed una riflessione scritta da Papa Francesco.
Tre maxi-schermi proietteranno le riprese live della serata in ciascuna delle navate dell’Abbazia al fine di permettere di seguire al meglio lo spettacolo al sempre più numeroso pubblico che accorre per l’occasione.
Il «Cantate Domino», giunto alla sua terza edizione (la numero 0 fu in occasione dei festeggiamenti degli 80 anni della Corale Santa Cecilia nel 2013) è un unicum nel panorama delle rassegne musicali: ogni anno affronta un tema diverso e tutto (musiche, canti, video, letture) ruota intorno ad esso. Nel 2015 il titolo dell’edizione era «Tu es Petrus», dedicato al nostro amato Papa Francesco. Nel 2016, «Totus Tuus» era un omaggio alla figura di Maria, Vergine e Madre di Dio.
L’ingresso è gratuito e tutti sono invitati a prendere parte a questo grande regalo di Natale.

Seguici su Twitter