DSC 0517

SAN MINIATO - Davanti a una sala gremita e alla presenza di diverse testate giornalistiche, locali e regionali, è stato presentato martedì 28 ottobre, nella Sala del trono del Palazzo Vescovile, il primo numero della collana Historia Ecclesiae Miniatensis, interamente dedicato all’archivio parrocchiale dell’antica chiesa di San Pantaleone a Vinci, dimora della madre di Leonardo. La presentazione, realizzata dal prof. Mauro Guerrini dell’Università di Firenze ha messo in luce i molteplici aspetti interessanti che emergono da questa prima pubblicazione, ricordando come la storia della chiesa che possiamo intravedere dalle pagine d’archivio, non sia limitata alla vicenda leonardiana ma riguarda la storia di un popolo e di una comunità intera. Il curatore del primo volume, Alexander Di Bartolo, ha spiegato come il libro sia nato e perché ha preso questa forma. Il vescovo invece, nel saluto iniziale, ha auspicato la continuazione della serie e il continuo interessamento della Fondazione CRSM per portare degnamente avanti il progetto di collana, che mira proprio a valorizzare i documenti d’archivio e le fondi storiche, non solo il nostro passato quindi, ma le nostre radici “sulle quali non potremmo costruire niente di buono e di duraturo”.

Seguici su Twitter