Serra clubDomenica 11 maggio, nella 51^ Giornata Mondiale delle Vocazioni, si èsvolto a San Miniato il “Serra Day”: i soci serrani dei Club di Pontremoli, Massa Carrara, Pisa, Cascina Lucca, Prato e San Miniato si sono ritrovati, sotto la guida del Governatore del Distretto Toscana Nord-Sardegna, dott. Alberto Beati, nella “Cittàdella Rocca”, per approfondire il tema delle vocazioni e per trascorrere una giornata di vera amicizia e condivisione. Il programma èiniziato con i saluti della Presidente del Serra Club San Miniato, Silvia Campani Bastianelli, per proseguire con la relazione del Governatore Distrettuale, che ha letto la testimonianza di una giovane suora pisana, recentemente consacrata. Il Vicario Generale della Diocesi di San Miniato, Mons. Morello Morelli, cappellano del Serra sanminiatese, ha poi parlato ai presenti di “Vocazioni, testimonianza della Verità”, esaminando i modi in cui, a partire dall’Antico Testamento, la Bibbia presenta la chiamata del Signore e le diverse modalitàdi risposta delle figure bibliche di Abramo, Mosè, Isaia e Samuele, per concludere con la risposta per eccellenza, quella di Maria, che con il suo “fiat”permise la venuta nel mondo del Signore Gesù.

Al termine della Santa Messa in Cattedrale celebrata da Mons. Morelli, ricordate le finalitàdella Giornata, èstata letta la “preghiera del Serrano”, specialmente dedicata alla vocazioni sacerdotali. Nel pomeriggio tutti i soci hanno ammirato le bellezze storiche e culturali di San Miniato, accompagnati da una esperta guida del Sistema Museale. Prossimo appuntamento a San Miniato a luglio, per la serata conviviale in cui i vari Club toscani si ritroveranno per la rappresentazione del “Dramma Popolare”, edizione 2014 .

Seguici su Twitter