Adesione vescovo

CASTELFRANCO DI SOTTO - Il Vescovo di San Miniato ha comunicato in queste ore la propria adesione al corteo per la legalità che si svolgerà domani, 30 giugno, a Castelfranco di Sotto: “Prenderò parte all'inizio della manifestazione - ha dichiarato mons. Migliavacca -, dovendo poi assentarmi per impegni precedentemente presi, per segnalare che la nostra Chiesa sostiene l'impegno dei nostri imprenditori nel promuovere e sostenere uno sviluppo attento alla legalità e ai principi di solidarietà, con la determinazione di lottare contro le ingiustizie, la violenza e le eventuali infiltrazioni malavitose".

Leggi tutto...

Bassetti

EDITORIALE - «Auspichiamo un governo che pensi veramente al bene comune partendo dalle famiglie, dai giovani e dai poveri. In particolare, spero con tutto il cuore che il governo sappia unire e pacificare, cercando di dare una risposta concreta a quel clima di rancore sociale che serpeggia nel Paese». È con queste parole che il Card. Bassetti si è rivolto al neonato governo «gialloverde» nell’ambito di un’ampia riflessione che la Cei, tramite il suo presidente, sta facendo sul tema della rilevanza dei cattolici nella società e nella politica italiana ed europea.

Leggi tutto...

UCID1

SAN ROMANO - Un lavoro dignitoso e appassionante, un ambiente lavorativo rispettoso delle esigenze personali e famigliari: non stiamo parlando del libro dei sogni, ma di situazioni concrete che un’inchiesta giornalistica di TV 2000 ha scovato in giro per l’Italia. Ed è di queste storie di cui si è parlato e che abbiamo visto nel convegno svoltosi nella sala conferenze della Cuoiodepur a San Romano, il 29 maggio scorso, organizzato dalla Diocesi di San Miniato in collaborazione con l’Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti dal titolo «Il lavoro che vogliamo. Buone pratiche imprenditoriali».

Leggi tutto...

Moro la Pira112

RIFLESSIONI - «È venuto il momento, come ho detto recentemente, di avviare nuovi processi, senza preoccuparsi di occupare spazi di potere. Nuovi processi in cui i giovani - soprattutto i giovani - si sentano chiamati ad assumersi nuove responsabilità e ad elaborare nuove "idee ricostruttive" per la democrazia del nostro Paese. Sono convinto che le energie morali di questo Paese sono ancora tante e tantissimi siano i talenti inespressi che necessitano di essere valorizzati». Così mons. Gualtiero Bassetti, Presidente della Cei, rilancia il suo appello ai cattolici a non aver paura della responsabilità politica,

Leggi tutto...

Lavoro23

SOCIETÀ - In Italia gli stipendi sono fra i più bassi d’Europa; in Germania ad esempio un insegnante guadagna quasi il doppio di un docente italiano e inoltre in questo Paese come in quasi tutti i Paesi europei, c’è una legge che indica un limite al di sotto del quale gli stipendi di qualsiasi lavoratore non possono scendere. In Italia invece non ci sono limiti né per il minimo né per il massimo, per cui ci sono stipendi che arrivano anche a 300 euro al mese e stipendi che superano 100.000 euro al mese. Questa sperequazione non contribuisce certamente a realizzare la pace sociale, che verrà sempre più a mancare.

Leggi tutto...

Pagina 2 di 13

Seguici su Twitter